tosto (2)

ETIMO Dal lat. tostus, p. pass. di torrēre ‘disseccare’, nel senso di ‘(seccato) rapidamente’
DATA sec. XIII.
A agg.
arc. Rapido, veloce, breve: consumai la ’mpresa Che fu nel cominciar cotanto tosta (Dante); Quella ne ’nsegnerà la via più tosta (Dante)
B avv. lett.
1
Presto, rapidamente, subito: Chi avrebbe saputo, altri che io, far così tosto innamorare una così fatta donna? (Boccaccio); Si scosse Achille, si rivolse e tosto Riconobbe la Diva (Monti)
Locuzioni
più tosto, più spesso, più facilmente, più volentieri (vedi anche piuttosto)
2
Nella locuz. cong. tosto che, non appena che (introduce una prop. temporale con il verbo all’ind. o al congt.): L’animo... Ad ogne cosa è mobile che piace, Tosto che dal piacere in atto è desto (Dante)